L’ alpaca è un ruminante molto efficace,  possiede tre stomaci.

Si è adattato ai  pascoli andini tra i 3500m e i 5000m di altitudine, alle basse temperature notturne che arrivano facilmente a -20°c e al forte sole di Montagna durante il giorno.

Un alpaca che vive in europa necessita di 1kg di vegetali al giorno e acqua sempre a disposizione, ma richiedono oltre al foraggio secco, un integrazine vitaminica

In Primavemangime-alpacara e in Autunno, quando l’erba dei pascoli è verde e grassa è sufficiente dar loro del fieno di primo e di secondo taglio mescolati insieme, la sera al rientro in stalla. In inverno e nei periodi di allattamento delle femmine dovremo integrare con un alimento proteico in pellet.

Una corretta alimentazione garantisce un sano sistema immunitario e un buon livello di fertilità.Come abbiamo detto l’alpaca è un ruminante ed ha 3 stomaci, per questo motivo le sue feci sono ecellenti  fertilizzanti e sono subito utilizzabili.

Gli alpaca rispettano i prati non sradicando le radici e avendo due cuscinetti sotto le zampe non rovinano il terreno.

La gestione di un alpaca non è complessa se rispettate le normali regole di vaccinazione e sverminazione annue. Qualche volte può rendersi necessario il taglio delle unghie e dei denti.